Parte la versione italiana di “The other voice”, la famosa collana statunitense dedicata alle scritture femminili, edita dalla Chicago University Press. A curarla Marina Caffiero, docente di Storia moderna all’università La Sapienza, che aveva lanciato alcuni anni fa una ricerca negli archivi romani per individuare e raccogliere scritture femminili inedite non a carattere letterario. Cioè, non libri, romanzi e racconti, ma scritture quotidiane di donne come lettere, biografie, autobiografie, diari di viaggio proprio in linea con l’edizione americana. Tutto il materiale raccolto in questa ricerca, che parte dal Cinquecento e arriva al Novecento, viene oggi pubblicato in questa nuova collana della casa editrice Viella, dal titolo “La memoria restituita. Fonti per la storia delle donne”. Tra i volumi in uscita A corte e in guerra. Il memoriale segreto di Anna de Cadilhac, curato da Roberta De Simone e Giuseppe Monsagrati. Si tratta del diario assolutamente inedito di Anna de Cadilhac, nobile d’origine francese che visse a Roma durante la Repubblica romana del 1849, e che si trasferì in seguito con il marito a Torino dove finì con il diventare una delle innumerevoli amanti di Vittorio Emanuele II. Il diario racconta, anche con ironia di questa relazione clandestina con il re Galantuomo da cui nacque una figlia illegittima, per il riconoscimento della quale la de Cadilhac si battè, anticipando così i tempi moderni.

Fonte http://blog.panorama.it/libri/

Annunci

Segnaliamo l’ottimo libro “Il Soggetto Elettronico – approfondimenti e sviluppi di Net Semiology”.
Questo manuale di comunicazione, è l’ideale prosecuzione del primo fortunato saggio “Principi di Net Semiology – comunicare in modo efficace su Internet”.
il soggetto elettronico
Si sottolineano i cambiamenti avvenuti nella comunicazione su Web, con analisi avanzate di siti, sviluppi di semiotica applicata a Internet e approfondimenti sulle mutazioni avvenute in Rete, prima tra tutte la metamorfosi del sito stesso, passato da luogo dell’enunciazione a soggetto esso stesso del comunicare.
Il testo, utilissimo per progettisti web, svela segreti, piccoli trucchi e offre preziose indicazioni per far sì che il proprio sito sia sempre più efficace, persuasivo e al passo con i tempi.

E’ un ebook in pdf di 170 pagine, è edito da Ars Europa e costa 8 euro.

Lo potete trovare solo su http://www.arseuropa.org/arseuropaedizioni_soggetto.htm

Dal 16 al 18 novembre Cuneo ospita la seconda edizione di Esor-dire, la manifestazione sulle scritture esordienti organizzata dalla Scuola Holden, in collaborazione con Scrittorincittà e Comune di Cuneo. Il tema è quello dell’esordio: un’occasione di riflessione, incontro e confronto fra editori, scrittori esordienti e aspiranti scrittori under 35.
Read the rest of this entry »

iniziative Scuola Holden e Feltrinelli
Ogni venerdì dalle 16.30 alle 19.30, per tutto il mese di novembre, Scuola Holden e La Feltrinelli Libri e Musica di piazza C.L.N a Torino propongono Holden editori is in: un appuntamento fisso pensato per chi i libri li scrive o sogna di scriverli.

Holden editor is in è uno sportello di pronto intervento per scrittori, un servizio gratuito di editing itinerante dedicato a tutti quelli che hanno una storia ferma a metà strada e vogliono rimetterne in moto gli ingranaggi. Read the rest of this entry »

La Toscana è stata la prima regione italiana ad aprire un proprio spazio su Second Life, grazie alla collaborazione con la Fondazione Sistema Toscana, che ha acquistato un’isola nel mondo virtuale e con una nuova iniziativa continua a mantenersi all’avanguardia nell’esplorazione di Second Life. Read the rest of this entry »

Biblioteche digitali e cultura a portata di click. In prospettiva la creazione di una libreria digitale europea accessibile a tutti. Il Parlamento europeo, in risposta alla proposta della Commissione europea di creare librerie online entro il 2010, voterà la prossima settimana la relazione “i2010: Biblioteche digitali”.
Read the rest of this entry »

degustazioni letterarie
Venerdì 28 settembre alle ore 18 presso Eataly a Torino (via Nizza 230) prende avvio “Degustazioni letterarie”, un ciclo di incontri dedicato alle incursioni culinarie nella letteratura di ogni tempo che vedrà protagonisti, tra gli altri, i testi editi dal Leone Verde per la collana “Leggere è un gusto”. Il primo appuntamento con gli autori del Leone Verde sarà con Luca Glebb Miroglio che firma “Cuoche sull’orlo di una crisi di nervi”, con il quale si esplorerà la cucina di Pedro Almodovar. IL 16 novembre, invece, sarà la volta di Andrea Maia sul tema della cucina ai tempi di Boccaccio.
Fonte:BSAA, e-duesse.it