Segnali positivi dal mondo del copyright flessibile

27 giugno, 2006

Siamo così abituati ad associare il copyright alla formula "all right reserved" che  per molti di noi non è immaginabile un sistema differente. Al contrario, l’esplosione tecnologica degli ultimi anni sembra necessariamente condurre con sé un invito alla creatività, seguita da un sistema legale di garanzia del diritto d’autore più flessibile. Creative Commons rappresenta appunto un sistema alternativo che permette agli artisti di decidere quali diritti riservarsi sulle loro produzioni.

In ambito letterario sono subito sorte numerose risposte alle possibilità offerte dal copyright flessibile. Anche il settore musicale sembra aver accolto positivamente questa nuova opportunità. Molti artisti infatti hanno sostenuto la causa: dai Pearl Jam, che hanno registrato il video di Life wasted con licenza CC, a David Byrne e Brian Eno che, insieme alla casa discografica Emi, hanno deciso di rieditare l’album My life in the bush of ghosts con Creative Commons. Questo sistema dà la possibilità a chiunque di scaricare lo storico album del 1981 e di remixare, campionare ed editare a piacimento le tracce.
Per maggiori info si veda l’articolo di Repubblica

Questi sono solo due esempi di progetti a sostegno del copyright flessibile. La strada verso una fruizione alternativa della musica non è però priva di ostacoli. Come sostiene Gilberto Gil, ministro della cultura in Brasile, le case discografiche stanno cercando di sviluppare strumenti legali per impedire agli artisti di riappropriarsi delle proprie produzioni e distribuire la propria musica su canali diversi dal copyright tradizionale. Gil ha passato 6 anni in tribunale, finendo per riottenere i diritti su un catalogo di 400 canzoni che ora sono state ri-registrate con licenza Creative Commons, alcune con la formula "all rights reserved", altre invece con una copertura solo parziale, che permette di copiare, interpretare, manipolare i pezzi liberamente.

Da un articolo di Larry Rohter, The New York Times

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: