Gli scrittori sul Web

27 giugno, 2006

Only_revolutionsSembra che Only Revolutions il secondo, molto atteso, romanzo di Mark Z. Danielewski, in libreria negli Usa il prossimo settembre (in Italia all’inizio del 2007), abbia avuto l’onore di una voce su Wikipedia. Non solo la rete digitale sta scardinando le porte dell’editoria tradizionale, ma sta cambiando il modo di scrivere libri; e il rapporto tra gli autori e il loro pubblico. Only revolutions non è rivoluzionario solo nel titolo, ma soprattutto nella forma. L’autore ha annunciato che si potrà leggere nei due sensi, dal principio alla fine, e viceversa. Il romanzo avrà centinaia di note a margine che spiegheranno come diverse svolte nella trama siano dovute ai suggerimenti dei lettori affezionati di Danielewski confluite su un forum di Internet. Insomma, un romanzo collaborativo che ha avuto una genesi parziale sulla rete, simile in questo a Wikipedia, enciclopedia a mani multiple. Nelle rivoluzioni letterarie di Danielewski, però, il controllo ultimo, la parola definitiva, spetta ancora all’autore.
Per leggere tutto l’articolo clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: